Menu Chiudi

I GIUSTI TRA LE NAZIONI – Giorno della Memoria 2021

ll Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica (CIRB), in collaborazione con il Seminario Permanente «Etica Bioetica Cittadinanza» del Dipartimento di Scienze sociali dell’Università Federico II di Napoli, con il Comitato Etico della Università Federico II, con l’Unesco Chair in Bioethics e con l’Ufficio Scolastico Regionale della Campania, promuove per il «Giorno della Memoria» una iniziativa di commemorazione e di studio.

 

In linea con le finalità della “terza missione” il dipartimento di Scienze Sociali ha incontrato nelle scorse settimane migliaia di studenti e docenti delle scuole della Campania che hanno dialogato con la professoressa Emilia D’Antuono e gli altri docenti del Seminario Permanente «Etica Bioetica Cittadinanza» in due incontri introduttivi sui temi “Memoria, Costituzioni, ricomposizione dell’ethos europeo: l’eredità della Shoah” (21.12.2020 – https://youtu.be/bIZSrUhEiY4 ) e “Memoria e giudizio: diritto ed etica di fronte alla Shoah” (15.01.2021 – https://youtu.be/xxRiNfe3FR0https://youtu.be/pwX5HgDX-1w).

 

Il convegno per il Giorno della Memoria, dedicato al tema «I giusti tra le nazioni», si svolgerà online il 27 gennaio e potrà essere seguito in diretta sul canale youtube del CIRB.

 

La sessione mattutina (ore 9.00), intitolata «Sommersi, Salvati, Salvatori», con la moderazione della giornalista Enza Nunziato, sarà aperta dai saluti dei Rettori degli Atenei convenzionati, di Lydia Schapirer, Presidente della Comunità Ebraica di Napoli, di Ariel Finzi, Rabbino della Comunità Ebraica di Napoli, di Luisa Franzese, Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, di Claudio Buccelli, Presidente del Comitato Etico dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, di Emilia D’Antuono ed Enrica Amaturo, Coordinatrici del Seminario Permanente «Etica Bioetica Cittadinanza».

Successivamente con l’introduzione di Giuseppe Lissa, Past Director del CIRB, si svolgerà una riflessione sulle esperienze di Giorgio Perlasca e della famiglia Kelz. Dopo una lettura di brani con l’attrice Antonella Stefanucci, Enza Nunziato e Francesco Lucrezi dialogheranno rispettivamente con Franco Perlasca e Bernardo Kelz III.

 

La sessione pomeridiana in programma alle 15.00 è dedicata al tema «Incoercibile libertà l’ostinazione del bene» e sarà presieduta da Lorenzo Chieffi, Past Director del CIRB.

Dopo l’introduzione di Emilia D’Antuono, sul tema “Rispondere del selvaggio dolore di essere uomini” (P.P. Pasolini) interverranno Gabriele Nissim, Presidente di Gariwo, con una relazione dal titolo “La bontà insensata”, Liliana Picciotto, storica della Fondazione CDEC, con una relazione dal titolo “Soccorrere gli ebrei in pericolo. Un esercizio di moralità privata” e Grazia Loparco, docente della Pontificia Facoltà Auxilium, con una relazione intitolata “Abbiamo fatto il nostro dovere”. Le religiose che nascosero ebrei a Roma (1943-44)”.

 

Dopo un dibattito i lavori del convegno saranno chiusi dall’intervento del Direttore del CIRB Andrea Patroni Griffi.

 

 

Link diretta youtube: shorturl.at/chmJ4

Link pagina FB evento: //fb.me/e/3uqY4SaJ2

Scarica locandina: Locandina1 Locandina2

 

 

Comitato scientifico:

Gianluca Attademo, Lorenzo Chieffi, Emilia D’Antuono, Marina De Blasio, Mariavaleria del Tufo, Giuseppe Lissa, Francesco Lucrezi, Andrea Patroni Griffi, Francesca Russo, Antonella Tartaglia Polcini